Attività

La nostra unità di strada in azionePane e Vita Onlus si attiva due sere alla settimana per distribuire generi alimentari da consumare in strada, vestiario pesante, giacconi, scarpe, coperte, sciarpe, calzettoni e cuffie, nonché guanti e maglieria di ricambio, oltre a bevande calde come il the e la cioccolata.

L’attività è svolta con un camper attrezzato anche come ricovero di urgenza per chi si trovasse in condizioni stremate, come spesso accade, tanto da avere ospiti su questo mezzo, e periodicamente, un certo numero di assistiti.

Questo servizio è itinerante, e cerca di raggiungere quante più persone possibili. I più si incontrano nella sala d’aspetto della stazione, che di fatto alla sera si trasforma in un vero e proprio dormitorio; gli altri vengono raggiunti sul territorio, in case abbandonate, sotto gli archi della Pilotta o i portici di via D’Azeglio, nei giardini pubblici (d’estate) o sotto i ponti del torrente Parma.

Il nostro camper sotto il Palazzo della Pilotta

L’attività dell’unità di strada prevede anche un ascolto costante e continuo delle esigenze materiali ed anche morali delle persone incontrate, oltre a un censimento periodico ma non fiscale delle persone stesse. Oltre alle uscite serali, i volontari svolgono un prezioso lavoro di approvvigionamento di tutto quanto occorre, e questo si compie anche con raccolte alimentari presso i supermercati (CONAD e ESSELUNGA) contribuendo così ad implementare le risorse sempre esigue ed insufficienti di cui l’associazione dispone.

Le raccolte sono prevalentemente effettuate il sabato, con la contemporanea distribuzione di volantini al fine di promuovere l’attività, e accogliere nuovi volontari.
Inoltre sono anche assistite alcune famiglie che, pur non vivendo in strada, vivono momenti di particolare disagio: sono distribuiti pacchi viveri, che vengono consegnati il più frequentemente possibile, oltre a vestiario, materiale didattico e giochi per bambini.

Scarica l’opuscolo informativo sulla nostra attività (pdf, 83M).

Qui un po’ di foto delle nostre serate in strada